Jugend Jazz Orchester

direzione artistica

Benjamin Weidekamp (*1977) vive a Berlino dal 1999, dove ha studiato sassofono/clarinetto e composizione.

Per quasi 25 anni si è dedicato al jazz contemporaneo con numerose formazioni proprie, dal trio alla big band estesa. Si dedica con passione all'eclettismo e processa in modo giocoso influenze che possono sembrare a prima vista contraddittorie - jazz, musica seriale, musica microtonale, hip-hop, indie pop, musica indigena, musica improvvisata. Il suo lavoro è documentato su oltre 20 supporti sonori. Dal 2015, Benjamin Weidekamp è stato intensamente impegnato nel suo lavoro compositivo con le domande e le sfide attuali del nostro tempo, senza dimenticare le posizioni socio-politiche. I progetti "Filter Bubble", "Die Ernte", "Brigade Futur III" e la "Bottom Orchestra" ne sono la testimonianza. Lo sviluppo e la realizzazione collettiva delle idee artistiche è al centro di tutti i progetti menzionati.

Benjamin Weidekamp ha ricevuto diverse borse di studio di composizione e ha trascorso soggiorni studio nel piccolo Markgräflerhof di Basilea e al Künstlerhaus Lauenburg. Come compositore ospite ha collaborato, tra gli altri, con la "Berlin Art Orchestra", la "James Joyce Orchestra" e la "Spielvereinigung Süd". Ha lavorato come musicista e compositore in innumerevoli produzioni teatrali su rinomati palcoscenici di lingua tedesca, ha scritto musica per spettacoli radiofonici e ha realizzato uno spettacolo teatrale musicale per bambini per l'Hessischer Rundfunk. Da oltre 10 anni suona gli strumenti a fiato nell'Opera da tre soldi del Berliner Ensemble nella leggendaria produzione di Robert Wilson.

Tour regolari, concerti e apparizioni di ospiti hanno portato Weidekamp in tutta Europa, in Asia, Australia e negli Stati Uniti, tra cui al Jazzfest di Lipsia, alla Triennale Musik di Colonia, al Deutsches Jazzfestival di Francoforte, all'akBank Jazzfest di Istanbul, al Festival Internazionale del Teatro Tel Aviv - Yafo, al Festspillene Nordiske Impulser i Bergen, al Moro Jazzfest Sicilia, all'Hong-Kong Art Festival, al Jazzfestival Willisau, al Moers Festival, all'Internat. Arts Festival Perth, Next Wave Festival New York.

co-fondatore e direttore artistica 2015 – aprile 2019:

Nato a Judenburg, Austria, nel 1962; all'età di 6 anni prende le prime lezioni di piano e a 11 inizia lo studio del trombone. Studia alla Musikhochschule Graz (trombone classico e jazz); nel biennio 1987/88 ottiene una borsa di studio alla School of Fine Arts a Banff, Canada. Come trombonista, pianista, compositore e direttore d'orchestra, Christian Muthspiel è attivo a livello internazionale sia nell'area jazz/musica improvvisata sia nell'area della nuova musica classica. I numerosi inviti quale esecutore, produttore e direttore in molte delle più importanti rassegne mondiali, oltre alle composizioni commissionate dalle più rinomate orchestre, ensembles e singoli musicisti, dimostrano la qualità fuori dagli schemi del suo lavoro. L'interesse principale di Christian Muthspiel è la combinazione di musica improvvisata e musica scritta. Il campo di attività di Muthspiel e la possibilità di collaborare con gli interpreti delle sue creazioni musicali spazia quindi dalle piccole jazz bands alle orchestre sinfoniche fino alle opere di elettronica multimediale.

www.christianmuthspiel.com